Le verdure utilizzate per la preparazione delle Zuppe Fresche DimmidiSì sono fresche?

Sì: gli ortaggi sono freschi. I legumi e i cereali sono secchi, e vengono reidratati prima della cottura.

Le zuppe si devono conservare rigorosamente in frigorifero. Si conservano in un lasso di tempo abbastanza ridotto perché non si utilizzano conservanti. E’ la combinazione dei seguenti fattori che permette di garantirne la conservazione:

  • Igiene nei locali di produzione e di confezionamento.
  • Accurata selezione della materia prima fresca impiegata.
  • Temperature controllate durante tutto il processo (cottura, raffreddamento immediato e mantenimento della temperatura refrigerata nello stoccaggio).
  • Processo di repentino ed immediato raffreddamento dopo il confezionamento.
  • Confezione mantenuta sigillata.

Tutti i nostri prodotti devono essere riposti in frigorifero richiudendo bene la confezione. Devono essere consumati entro il giorno dopo, e comunque entro la data di scadenza.

Dopo la data di scadenza noi sconsigliamo di consumare i prodotti.

I valori nutrizionali sono riportati, oltre che sulla confezione del prodotto, anche nella sezione “Prodotti” del nostro sito.

Il nostro prodotto è concepito per essere consumato fresco, quindi è un peccato congelarlo, tuttavia non ci sono controindicazioni nel farlo. Ovviamente, non garantiamo che le proprietà del prodotto (livello di valori nutrizionali, gusto e profumo) rimangano inalterate dopo lo scongelamento.

Il nostro prodotto è concepito per essere consumato fresco, quindi è un peccato congelarlo, tuttavia non ci sono controindicazioni nel farlo. Congelando il prodotto si blocca il processo di deperimento dello stesso, ovviamente il prodotto va poi consumato in un lasso di tempo ragionevole. Questo lasso di tempo dipende dalla tipologia di capacità di funzionamento del freezer (2-3-4 stelle) in quanto questo influisce sull’efficienza della durata di conservazione.

 

Se non intende consumarla tutta, consigliamo di scaldare solo la quantità che desidera mangiare allo scopo di preservare al meglio il profilo organolettico del prodotto fresco (gusto, sapore, profumo). La parte restante va conservata in frigorifero, ben sigillata e comunque consumata entro il giorno dopo.

La Zuppa Ortolana e la Pasta e Fagioli contengono pepe.

In nessuna delle nostre Zuppe Fresche è contenuto il peperoncino.

Nessuno dei nostri prodotti contiene aglio.

Le nostre zuppe fresche sono fatte “come in casa” quindi non aggiungiamo glutammato.

Anche nelle Zuppe Fresche che non contengono cereali nella ricetta, ci potrebbero essere tracce di glutine, quindi Lei non può consumare NESSUNA ZUPPA DimmidiSì.

Può consumare tutte le nostre zuppe ad eccezione della Zuppa Toscana, della Zuppa Ortolana, della Zuppa al Farro e della Pasta & Fagioli.

Sì, i materiali di confezionamento sono tutti riciclabili e quindi destinabili alla raccolta differenziata secondo le indicazioni del Comune di appartenenza.

Presso il nostro stabilimento di Manerbio, vicino a Brescia.

Sì, le verdure sono fresche. Sono le medesime che lavoriamo tutti i giorni nel nostro stabilimento per la preparazione degli ortaggi di IV gamma e per i nostri altri piatti pronti freschi.

Assolutamente sì, acquistata fresca giornalmente in un macello vicino al nostro stabilimento, in provincia di Brescia. Si tratta di SOLO carne di bovino.

Sì, utilizziamo l’olio extravergine di oliva in entrambe le ricette.

Sì, i nostri Brodi sono “a basso contenuto di calorie”.

Sì, i nostri Brodi sono “a basso contenuto di grassi”.

No, non contengono glutammato.

No, non contengono conservanti né coloranti.

No, non contengono pepe né peperoncino.

No, non contengono aglio.

I Brodi Freschi DimmidiSì si conservano rigorosamente in frigorifero. E’ la combinazione di vari fattori che permette di garantirne la conservazione tra cui:

  • igiene nei locali di produzione e di confezionamento;
  • accurata selezione della materia prima fresca impiegata;
  • temperature controllate durante tutto il processo (cottura, raffreddamento immediato e mantenimento della temperatura refrigerata durante lo stoccaggio);
  • processo di repentino ed immediato raffreddamento dopo il confezionamento;
  • confezione mantenuta sigillata.

In più, la scelta di alcuni ingredienti permette anche di ottimizzare la durata del prodotto: per esempio il pomodoro permette di aumentare l’acidità, quindi di allungare la shelf-life. Poi, un brodo ha un’ingredientistica più “semplice” di una zuppa, quindi si riescono a raggiungere più giorni di stabilità.

Devono essere consumati entro 4gg e comunque entro la data di scadenza.

I nostri prodotti sono concepiti per essere consumati freschi, quindi è un peccato congelarli. Tuttavia non ci sono controindicazioni per farlo. Ovviamente, non garantiamo che le proprietà dei prodotti (a livello di valori nutrizionali, gusto e profumo) rimangano inalterate dopo lo scongelamento.

I nostri prodotti sono concepiti per essere consumati freschi, quindi è un peccato congelarli. Tuttavia non ci sono controindicazioni per farlo. Congelando il prodotto si blocca il processo di deperimento dello stesso, ovviamente il prodotto va poi consumato in un lasso di tempo ragionevole. Questo lasso di tempo dipende dalla tipologia di efficienza di funzionamento del freezer (2-3-4 stelle), in quanto questo influisce sull’efficienza della durata di conservazione.

Sì, i materiali di confezionamento sono tutti microondabili. Però il film-sigillo che racchiude la bottiglia, sotto il tappo, deve essere forato prima di mettere la bottiglia nel forno. Quindi: togliere il tappo, forare il film-sigillo, mettere la bottiglia in piedi nel forno senza tappo.

Sull’etichetta viene indicato: “può contenere traccia di soia, latte, cereali contenenti glutine, frutta a guscio e uova.”

Nonostante nella ricetta non ci siano cereali contenenti glutine, ci potrebbero ugualmente essere tracce di questo allergene, quindi NON può consumare i Brodi Freschi DimmidiSì.

Sì, può consumare i Brodi.

Le informazioni nutrizionali possono essere trovate, oltre che direttamente sull’etichetta, anche nella sezione “Prodotti” del sito.

Sì, i materiali di confezionamento sono tutti riciclabili e quindi destinabili alla raccolta differenziata secondo le indicazioni del Comune di appartenenza.

Presso il nostro stabilimento di Manerbio, vicino a Brescia.