logo DimmidiSì
quanta acqua bere al giorno

Quanta acqua bere al giorno? SOS idratazione

Mi raccomando, bevi almeno 2 litri di acqua che ti fa bene!”. Ve l’hanno detto e ridetto. Ma sapete davvero quanta acqua bere al giorno e soprattutto come e quando?

L’acqua è l’elemento più importante per la nostra salute e il nostro benessere, ma per paradosso è anche quello più sottovalutato. Spesso succede, infatti, di non bere a sufficienza o di non fare caso al tipo di acqua che si sceglie pensando che tanto non ci sia differenza. Sbagliatissimo!

Dall’idratazione della pelle, passando per attenuare il mal di testa fino al dare una buona scorta di energia: tutto questo può essere racchiuso nei benefici di un bicchiere d’acqua. Eccovi qui sotto le dosi precise 😉

5 consigli per una corretta idratazione

Sì, ricordarvi di portare in borsa una bottiglia d’acqua durante il giorno può sembrare una sfida, ma bere abbastanza è essenziale per il vostro benessere. Ma quanto può considerarsi abbastanza?

Svegliatevi e bevete

Il mattino ha “l’acqua in bocca”. Iniziate la vostra giornata con mezzo litro d’acqua, subito prima di colazione. E questo perché comincerete con il piede giusto, idratandovi e mettendo così in moto il metabolismo del vostro organismo. Un po’ alla volta, diventerà una piacevole abitudine. Per ricordarvene le prime volte, vi sarà utile tenere un bicchiere sul comodino come stimolo visivo.

8 bicchieri al giorno

La quantità indicativa da bere durante la giornata, secondo gli esperti, è di 8 bicchieri, da distribuire nelle 24 ore. Il momento migliore per farlo? Prima di avvertire il senso di sete. E questo perché se aspettate di sentirne la necessità, significa che il vostro organismo ne ha già bisogno. L’ideale sarebbe bere costantemente nell’arco della giornata: quando vi svegliate (2 bicchieri) e un’ora prima dei pasti (3 bicchieri prima di pranzo e 3 prima di cena). Durante i pasti è infatti bene non bere troppo, per evitare di diluire i succhi gastrici e rallentare così la digestione.

Trovate delle alternative

Proprio non avete voglia di bere acqua naturale? Un’ottima alternativa possono essere le tisane o le bevande aromatizzate senza zuccheri. Cosa ne dite di uno dei nostri Estratti Freschi? Dissetanti bevande di frutta e verdura con ingredienti funzionali al benessere dell’organismo per dissetarvi e idratarvi con piacere.

Piccoli sorsi

Bere mezzo litro d’acqua tutto d’un fiato è sbagliato. E questo perché anziché idratare il vostro corpo e trarne beneficio, la grande quantità arriva velocemente alla vescica, annullando le potenzialità salutari. In più affaticate i vostri reni e il senso di sete rimane. Ad essere precisi, la dose corretta sarebbe un sorso ogni quarto d’ora, utile anche per regolare il vostro metabolismo.

Mangiate tanta frutta e verdura

Non c’è solo acqua da bere, ma anche da “mangiare”. Sì, proprio così: l’idratazione del vostro corpo passa anche dalla tavola, mettendo nel piatto i cibi giusti. Via libera quindi a frutta e verdura: zuppe, insalatone, brodi, macedonie e frullati, che oltre a una buona quantità di acqua forniscono all’organismo preziosi sali minerali e vitamine. Per un pranzetto “idratante”, date un’occhiata al nostro sito… avrete l’imbarazzo della scelta.  

Facile come bere un bicchier d’acqua, non è vero? Diteci di sì!

Categoria: Pillole di Benessere