logo DimmidiSì
la ricetta della panzanella DimmidiSì

La Panzanella

Se hai voglia di un piatto fresco e semplice da preparare, leggi qui la ricetta della panzanella.

Per molti le vacanze sono già un lontano ricordo, ma l’estate non è finita e abbiamo ancora voglia di piatti freschi e leggeri, che ci tengano possibilmente lontano dai fornelli. Ecco perché abbiamo pensato di dedicare questo articolo alla ricetta della panzanella.

Conosci questa pietanza? È un piatto unico di origine toscana, ma è diffuso un po’ in tutte le regioni del Centro Italia. La panzanella ci piace perché è saporita e semplice da preparare, frugale ma gustosa.

È nata nelle case dei contadini, che da sempre si sono ingegnati per creare ricette antispreco. Infatti, la panzanella è un piatto di recupero per utilizzare il pane raffermo…

Gli ingredienti della panzanella

Partiamo da una considerazione: molto spesso ci sono più ricette di uno stesso piatto tipico della tradizione gastronomica italiana. La panzanella non fa eccezione. La ricetta che ti suggeriamo noi (per 4 persone) è un’ode alla freschezza, e prevede i seguenti ingredienti:

  • 400 g di pane raffermo (preferibilmente sciapo);
  • un cetriolo;
  • due pomodori maturi;
  • una cipolla rossa;
  • un mazzetto di basilico;
  • aceto di vino bianco;
  • sale e pepe;
  • olio extravergine di oliva.

Come si fa la panzanella

Per preparare la panzanella ti ci vorranno 10 minuti, poiché non devi cuocere nulla. Ricordati, però, che dopo la preparazione bisogna mettere tutto in frigo per 45 minuti circa, per fare in modo che il pane prenda tutti i vari sapori.

Procediamo con la preparazione dei vari ingredienti:

  1. versa in una ciotola due dita di aceto, riempila di acqua fredda e mettici a bagno il pane raffermo tagliato in grossi pezzi. Deve rimanere lì per una ventina di minuti.
  2. in un’altra ciotola con acqua e aceto, metti la cipolla rossa tagliata a rondelle, così eliminerai il sapore forte tipico di questo ortaggio;
  3. taglia il cetriolo a fettine sottili;
  4. taglia i pomodori a cubetti (se vuoi una panzanella meno “umida”, prima di tagliare a cubetti i pomodori, elimina la parte con i semi);
  5. Ora, prendi una ciotola e, dopo averlo strizzato, inizia a sbriciolare il pane in pezzi non troppo piccoli. Quindi aggiungi la cipolla che intanto avrai tolto dall’acqua, il pomodoro, il cetriolo e le foglie di basilico sminuzzate. Condisci il tutto con l’olio EVO, il sale e il pepe, mescola, copri con della pellicola trasparente e metti in frigo.
  6. Dopo tre quarti d’ora, la panzanella sarà pronta per essere servita.

E per finire il pranzo in bellezza (e in freschezza!), porta a tavola la macedonia di frutta fresca DimmidiSì.

Categoria: