logo DimmidiSì
ricetta ZUPPA ORTOLANA CON CIME DI RAPA, BRANZINO E CROSTINI

Zuppa Ortolana con cime di rapa, branzino e crostini

Preparazione 40 minuti

Cottura 30 minuti

Per 2 persone

Ingredienti:

1 confezione di Zuppa ortolana DimmidiSì
2 filetti di branzino (200 g circa)
100 g Cime di rapa pulite
4 Acciughe sott’olio
100 g Pane a fette
1 Aglio
1 Peperoncino
q.b. Olio evo
q.b. Sale
q.b. Pepe


Preparazione

I CROSTINI
Taglia le fette di pane a cubetti di circa mezzo centimetro, condiscili con un filo di olio EVO, sale, pepe e del peperoncino tritato finemente. Falli dorare in forno statico preriscaldato a 200° per circa 10/15 minuti e una volta pronti lasciali raffreddare.

LE CIME DI RAPA
Sbollenta in acqua bollente salata le cime di rapa per un paio di minuti, poi scolale e ponile in una ciotola di acqua freddissima per bloccare la cottura e mantenere il colore verde brillante, dopodiché falle scolare per bene. Fai sciogliere i filetti di acciuga molto lentamente a fuoco dolce in una padella antiaderente assieme ad un filo di olio EVO e all’aglio schiacciato; alza poi la fiamma e aggiungi le cime di rapa.
Falle saltare per un paio di minuti, e, una volta pronte, assaggiale per aggiustarle eventualmente di sale (vista la presenza delle acciughe); poi aggiungi il pepe.

IL BRANZINO
Ricava da ogni filetto di branzino un paio di darne, tagliando dalla parte centrale più grossa due rombi. Condisci le darne di branzino con olio EVO, sale e pepe, e cuocile dalla parte della pelle in una padella antiaderente molto calda. Per evitare che la pelle si attacchi al fondo della padella, appoggia la darna dalla parte della pelle su un foglio di carta da forno.

COMPONI
Scalda la zuppa ortolana e componi il piatto adagiando sul fondo la metà della zuppa all’ortolana, completa poi con le cime di rapa e due darne di branzino. Termina il piatto con un giro d’olio EVO a crudo e servilo immediatamente.

Categoria: