logo DimmidiSì
yoga e alimentazione i consigli DimmidiSì

Yoga e alimentazione

Persone di ogni età si avvicinano a questa pratica che è una vera e propria disciplina sia fisica che mentale con origine nella lontana India. In realtà, nel mondo occidentale si tratta per lo più di una serie di posizioni, chiamate “figure”, a basso impatto su ossa e articolazioni e per questo motivo adatte a tutti. Anzi, possono comportare notevoli benefici sul corpo, ad esempio migliorare i dolori vertebrali, sul sonno e sul rilassamento in generale.

Simile allo yoga è il pilates, un metodo che prende il nome dal suo “inventore”, che in sostanza unisce stretching ed esercizi di forza in isometria (cioè contrazione muscolare statica) con effetti benefici su postura, equilibrio, flessibilità e tono muscolare.

Da queste discipline può trarre vantaggio sia chi conduce uno stile di vita sedentario, con tutte le conseguenze sfavorevoli che esso comporta sulla postura e sulla salute generale, sia chi pratica sport ad alto impatto aiutando a prevenire infortuni.

Alimentazione yogica

Stile di vita sano e yoga non possono che andare a braccetto, dato che la chiave di lettura è la ricerca di un equilibrio interiore. Nutrire adeguatamente il nostro corpo è una condizione necessaria (anche se non sufficiente) per sentirci bene. Ecco le regole d’oro a tavola:

  • Preferire cereali integrali: si aumenta l’apporto di fibre e si controllano meglio i livelli di zucchero nel sangue
  • Non farsi mai mancare frutta e verdura: fresche e di stagione variando i colori
  • Variare le fonti di proteine: aumentare il consumo di pesce e legumi
  • Ridurre l’aggiunta di sale: utilizzare erbe aromatiche e spezie
  • Limitare gli zuccheri aggiunti: preferire quelli naturali della frutta
  • Scegliere grassi di buona qualità: olio extravergine di oliva, frutta secca, semi oleosi, cioccolato fondente
  • Acqua a volontà: contrasta la ritenzione idrica, facilita il transito intestinale

Alimentazione e pilates

Anche nel pilates si consiglia di seguire le linee guida per una sana alimentazione e non è opportuno aggiungere un surplus calorico nella giornata. Durante la pratica, infatti, non si consumano molte calorie, anche se sicuramente si può ottenere un miglioramento nella tonicità muscolare. Perciò bisogna fornire all’organismo tutti i “mattoncini” di cui ha bisogno, prediligendo cibi con buone proprietà nutrizionali ed evitando cibo spazzatura.

Un piatto completo è in ogni caso la soluzione comoda, ricca, nutriente e saziante: le zuppe e insalatone DimmidiSì sono le scelte genuine già pronte a vostra disposizione perché apportano in una sola portata tutti i macronutrienti necessari per supportare lo sforzo fisico! Provate ad esempio la Zuppa Ortolana, che unendo cereali, legumi e verdure fornisce carboidrati, proteine vegetali e fibre. In alternativa, se avete voglia di un’ insalatona fresca, che sia leggera e allo stesso tempo completa, il piatto unico Tonno&Mais può fare al caso vostro!

Categoria: Sport&Alimentazione