Cambio di stagione: come affrontarlo al meglio?

È scoccata la lancetta e siamo già in pieno autunno. Oggi parliamo del cambio di stagione e dei rimedi per vivere al meglio questo periodo di transizione.

Pile scariche, fatica, difficoltà a sbrigare le faccende quotidiane e di lavoro? Il passaggio dall’estate all’autunno può recare qualche fastidio. Le giornate man mano si accorciano e capita di essere stanchi, pigri e un po’ giù di tono. Ritrovare l’equilibrio e combattere i piccoli disagi del cambio di stagione non è impossibile. Vi basterà seguire qualche attenzione in più a tavola e nella vita quotidiana.

5 mosse per sopravvivere al cambio di stagione

Cambio di stagione non ti temiamo! Stanchezza, stress, mancanza di energia sono solo alcuni dei sintomi che si riscontrano nel passaggio dall’estate ai mesi autunnali. Come affrontarli al meglio? Cominciamo a tavola… ma non solo. Qui sotto i nostri consigli:

Tira su l’umore con frutta e verdura

Quando il morale è ai minimi per la fine dell’estate a rimediare ci pensa la natura! Uva, zucca, castagne, funghi, mandarini, spinaci e radicchio: i prodotti di stagione sono l’ideale per rimettervi in forma in tutti i sensi. E questo perché sono ricchi di vitamine come la B che aiuta a tenere alto l’umore e la C che rinforza il sistema immunitario aiutando a prevenire i malanni di stagione.

Fate il pieno di cereali e legumi

Non dimenticatevi di mangiare cibi ricchi di ferro, come cereali e legumi. La carenza di ferro è responsabile non solo di una condizione di anemia, ma anche di spossatezza e difficoltà di concentrazione. Se avete poco tempo a disposizione potete azzerare i tempi di preparazione con le nostre ricette: provate la nostra Zuppa alla Toscana, preparata con ben dodici ingredienti tra legumi cereali e verdure, o la nostra Pasta e fagioli, uno squisito piatto vegetariano con un gustoso mix tra proteine e carboidrati.

Abbandonate l’ascensore…

L’attività fisica se svolta in modo graduale e costante, permette di attivare il metabolismo, a volte di trascorrere più ore alla luce solare, ma soprattutto di ritagliarvi un momento di relax (da soli o in compagnia), dopo una stressante giornata lavorativa. Se non potete andare in palestra, camminate e abbandonate l’ascensore! Anche in questo modo aiuterete il vostro organismo a funzionare meglio.

Coccolatevi con un bagno

Concedetevi a fine giornata un bel bagno rilassante, magari accompagnato da oli essenziali, come quello alla lavanda. Vi aiuterà a eliminare la tensione muscolare e a donarvi un sano relax.

Puntate sulle bevande amiche

Assumete giornalmente tisane e infusi capaci di risolvere alcuni piccoli disturbi. Per la digestione scegliete gli infusi a base di anice stellato, camomilla, zenzero, finocchio, mentre per l’insonnia quelli a base di biancospino, malva, tiglio e melissa. Il nostro consiglio? Lasciatevi conquistare dal nostro estratto White Tonic zenzero & limone, da provare anche caldo mentre siete rilassati sul divano a guardare la vostra serie tv preferita. In fondo anche l’autunno ha i suoi lati positivi 😉

Pronti a ricaricare le energie per questa meravigliosa stagione? Diteci di sì!